Dal 1979

La nostra storia

Le origini

L'inaugurazione del punto vendita avviene il 1° aprile 1979 in un locale di circa 60mq; all'epoca era uno dei primi esercizi commerciali ad aprire a S.Maria delle Mole e a fargli compagnia c'erano altri negozi storici: il panificio "Magistri", il negozio di alimentari "Caucci", il negozio d'abbigliamento "De Santis", il cinema teatro "La Primula".
Nei primi anni '80 Mimmo sport organizza vari tornei di tennis nell'area dei Castelli Romani durante la stagione estiva e, nel periodo invernale, gite sulla neve con pulman al Terminillo ed a Campo Felice.

Mimmo affronta una discesa


Cresce in loro anche la passione per il tennis e non mancano occasioni d'incontri con i miti di quegli anni: Ion Tiriac, Guillermo Vilas, Bjorn Borg, Gabriela Sabatini, Max Vilander e il famoso allenatore Nick Bollettieri.
Forse, proprio guardando questi grandi campioni, Mimmo apprende qualche segreto e applicandolo, alcuni anni pių tardi, vince il campionato regionale per la classe over 45.


Mimmo in compagnia di Ion Tiriac(a destra) e Guillermo Vilas(a sinistra)

Mimmo in presenza di Bjorn Borg Mimmo accanto a Grabiela Sabatini

Mimmo accanto a Nick Bollettieri


Nel gennaio del 1981 il negozio subisce il primo ampliamento, permettendo cosė una migliore esposizione dei prodotti e affincando alla prima vetrina una seconda.


Il punto vendita inseguito alla ristrutturazione del 1981

Anna nel punto vendita

Mimmo nel punto vendita


Nel 1998 il nostro punto vendita viene completamente ristrutturato ed ampliato fino a raggiungere la superficie di 250mq, tra cui un'intera stanza dedicata ai bambini 0-16 anni e un corner per le calzature.


Il punto vendita dopo l'ampliamento del 1998 Il punto vendita dopo l'ampliamento del 1998 Il punto vendita dopo l'ampliamento del 1998 Il punto vendita dopo l'ampliamento del 1998 Il punto vendita dopo l'ampliamento del 1998 Il punto vendita dopo l'ampliamento del 1998 Il punto vendita dopo l'ampliamento del 1998


Ed ecco il nuovo team di Mimmo sport al completo:


Mimmo e i suoi due figli Andrea e Matteo


Torna alla prima parte della storia...


Torna su


logo Facebook

logo Twitter